Guida Turistica per la Provincia di Cuneo
www.iciciu.it
Italiano English Français Deutsch
Visite guidate nella Cripta di Villar San Costanzo in provincia di Cuneo Visite guidate presso Casa Cavassa a Saluzzo (CN) Visite guidate per scolaresche e gruppi presso il Santuario di San Costanzo al Monte a Villar San Costanzo (CN) Visite guidate nella Riserva Naturale de 'I Ciciu del Villar' a Villar San Costanzo (CN)
Visite guidate nella Cripta di Villar San Costanzo in provincia di Cuneo.
Visite guidate presso Casa Cavassa a Saluzzo (CN).
Visite guidate per scolaresche e gruppi presso il Santuario di San Costanzo al Monte a Villar San Costanzo (CN).
Visite guidate nella Riserva Naturale de 'I Ciciu del Villar' a Villar San Costanzo (CN).

Giuseppe Bottero

Bottero Giuseppe - Guida Turistica per Cuneo e Provincia
Mi presento…
Sono Giuseppe Bottero, nato nel 1955 ed originario di Villar San Costanzo, in Valle Maira (Cuneo), località nella quale vivo con mia moglie Sandra e mia figlia Paola.
Qualche notizia sul mio percorso professionale…
Inizio l’attività nel turismo, come agente di viaggi, nella seconda metà degli anni Settanta del secolo scorso e, dal 1984 al 1988, dirigo la Divisione Viaggi d’Affari di Ventana Turismo, ora Carlson Wagonlit Travel, presso la Direzione Fiat di Torino.
Successivamente entro nel mondo alberghiero al Turin Palace Hotel, unico 5 stelle del capoluogo piemontese, quale responsabile commerciale ed assistente al direttore, curando altresì il marketing dello storico Ristorante del Cambio di Torino e del Principi di Piemonte Grand Hotel di Sestriere.
Nel 1993 assumo la Direzione Marketing della Turin Hotels International (THI), passata in pochi anni da quattro a diciannove hotel, resort e ristoranti in Italia ed all’estero.
Negli anni trascorsi nel Gruppo THI partecipo alle maggiori fiere turistiche mondiali: BIT di Milano, ITB di Berlino, WTM di Londra, IT&ME di Chicago, MITT di Mosca. Curo il marketing del Coral Beach Resort di Hurghada sul Mar Rosso (Egitto) e gestisco l’attività di pre-apertura e l’inaugurazione, nel marzo 1995, del Tirana International Hotel, primo albergo internazionale dell’Albania. Sempre nel 1995 seguo il pre-opening dell’Excelsior Palace Hotel di Rapallo e, nel 1999, il riposizionamento commerciale del San Domenico Palace di Taormina e del Grand Hotel Villa Igiea di Palermo.
Per festeggiare l’arrivo del nuovo Millennio, in collaborazione con lo Chef Umberto Vezzoli del Savini di Milano ed i vari Direttori, pianifico ed organizzo il veglione per il Capodanno 2000 negli alberghi e ristoranti italiani della Compagnia.
Nel luglio 2000 assumo la direzione dell’Atahotel Concord di Torino, albergo 4 stelle che per tre anni ospita la Juventus nei ritiri pre-partita di campionato e Champions League.
Mi occupo di pianificare ed organizzare l’accoglienza degli sponsor, fra cui la TV americana NBC, per i XX Giochi Olimpici invernali di Torino.
Dal 2003 al 2006 siedo nel Consiglio di Amministrazione del Torino Convention Bureau.
Trascorro un paio d’anni a Milano alla direzione dell’Atahotel Fieramilano, 4 stelle, con 238 camere e suite, sale riunioni e banchetti.
Nel 2007 torno in Piemonte e, per sei anni, gestisco l’Albergo Ristorante I Ciciu di Villar San Costanzo, all’ingresso della Riserva Naturale omonima.
Riepilogando…
  • negli anni Ottanta del secolo scorso, come agente di viaggi, ho avuto l’opportunità di soggiornare nei migliori hotel, da New York a Rio de Janeiro, da Riyad a Sidney
  • negli anni Novanta, partecipando alle varie fiere del turismo, ho promosso nel mondo i marchi di prestigiosi alberghi e ristoranti italiani
  • nel nuovo Millennio ho accolto turisti e uomini d’affari nei grandi alberghi 4 stelle da me diretti a Torino e Milano
  • negli ultimi anni ho dato il benvenuto a francesi, inglesi, svizzeri e tedeschi che trascorrono le loro vacanze lungo i Percorsi Occitani della mia Valle Maira
  • ora, dopo la bella esperienza da Volontario per l’Arte al Santuario di San Costanzo al Monte di Villar San Costanzo, ho conseguito l’abilitazione professionale di Guida Turistica per la Provincia di Cuneo ed illustro storia, cultura, arte e natura della ‘Granda’ a coloro i quali visitano il nostro magnifico territorio!
Perché affidarsi ad una Guida Turistica abilitata?
La Guida professionista vive quotidianamente il territorio e ne conosce la storia, le tradizioni e le leggende, vi permette di scoprire lo spirito, le abitudini, gli aneddoti e le curiosità dei luoghi visitati, inclusi gli angoli nascosti che altrimenti perdereste…

Visite Guidate in Provincia di Cuneo: Città di Mondovì Visite Guidate in Provincia di Cuneo: Castello di Serralunga d'Alba Visite Guidate in Provincia di Cuneo: Abbazia di Staffarda Visite Guidate in Provincia di Cuneo: Castello di Racconigi Visite Guidate in Provincia di Cuneo: Città di Saluzzo